“Misplaced”: il punk-hard Rock dei  Daimon.

 

EnZoneRecords presenta “Misplaced – Punk-hardrock dal sapore anni settanta”

 

L’esordio discografico dei “Daimon”.

 

L’etichetta “EnZoneRecords” presenta la sua nuova produzione discografica, questa volta dedicata al sound intrigante del punk e dell’hard Rock dei “Daimon”, giovanissima band Bolognese, dal titolo “Misplaced”. L’album (prodotto da Giuseppe Barbera e Daimon, edizioni FRIDGE e distribuito da Audioglobe) è composto da 9 brani inediti firmati dagli stessi  Daimon (testi e musiche) e (musiche), una cover dei Cure (Love song)

Il titolo “Misplaced” (fuoriposto), più che descrivere I braniestrinseca il senso di posizione dei Daimon; le difficoltà di una band di ventenni di confontarsi con tutta la musica già prodotta negli anni, e cercare di trovare un proprio suono ed una linea compositiva originale, in un periodo un cui tutto è stato detto e scritto. I Riferimenti personali dei componenti infatti sono tra I più vari, si possono citare I Black Sabbath, I Nirvana, I Cure, iBeatles, Flaming Lips, Fugazi…

Da questo partono le idee originali della band, che con un sound asciutto e a cavallo tra gli anni settanta e gli ottanta, cercano di farsi spazio con la loro originale liricità fatta di riff punk dal suono hard rock, ritornelli cantabili misti a ritmiche grunge, chitarre acustiche morbide che lasciano spazio a batterie potenti e asciutte. Asciutte come tutto il suono del Disco, realizzato senza l’uso di riverberi artificiali su nessuna traccia, tutti gli ambienti sono il risultato della ripresa della “Room”  di registrazione. (disco ripreso, mixato e postprodotto da Giuseppe Barbera)

 

ultima modifica: 2019-02-02T10:37:33+00:00 da EnZone Records